Home :: Associazione :: Articoli :: Le Api stanno scomparendo

Le Api stanno scomparendo

Le Api in tutto il Mondo stanno diminuendo.....

Le Api in tutto il Mondo stanno diminuendo notevolmente. Varie sono le cause: dall'inquinamento atmosferico ai cambiamenti climatici, ai pesticidi ed insetticidi ed alla netta riduzione degli habitat naturali e altre cause non conosciute. Un altro fattore importante è l'acaro parassita: "Varroa Destructor", molto dannoso per questi laboriosi insetti, ormai presente in tutto il Pianeta da diversi anni (in Friuli V.G. dal 1985), oggi questo spopolamento delle Api ha raggiunto un livello altissimo: negli ultimi anni in alcuni Paesi Europei si è arrivati al 53 % delle colonie sparite! Le Api non sono solo preziose per i Prodotti dell'alveare: Miele - Pappa Reale - Propoli - Polline e Cera che sono utilissimi all'uomo per la sua nutrizione e salute; ma anche indispensabili per l'alimentazione umana. Infatti senza la loro opera instancabile di impollinazione (al 85-90%) su piante e fiori (Fruttifere-Foraggere-Orticole-Piante spontanee e selvatiche) si stima che un terzo dei raccolti Mondiali sparirebbe (e i prezzi salirebbero); il 52% delle merci nei negozi: specie di produzioni da orti frutteti e foraggere mancherebbe. Circa l' 84% delle 264 specie di Piante coltivate in Europa danno frutti perchè sono impollinati prevalentemente dalle Api e altri Insetti pronubi selvatici utili: le Farfalle, i Bombi, i Polistini e Vespini, gli Apidi, i Sirfidi, le Osmie, i Megachili, le Andrene ecc... (l'impollinatura degli Insetti Selvatici avviene in misura minore delle Api, perchè le specie sono sparite o ridotte a poche unità). Se scomparissero le Api si potrebbe avere nel lungo termine ripercussioni sull' intero Ecosistema globale, quindi salvaguardare le Api e gli Insetti pronubi selvatici, significa anche difendere l'Ambiente e la Vita sulla Terra. Le Api contribuiscono infatti in modo totale e decisivo alla fecondazione della Terra, entrano nel ciclo produttivo delle piante trasportano il polline dalla parte maschile a quella femminile, per esempio un alveare è in grado di fecondare fino a 200 alberi da frutto al giorno, e impollina un area di 3 mila Ettari. Un Ape bottinatrice visita circa 700 fiori al giorno e se un alveare ha circa 30 mila api, questa colonia riesce a visitare più di 20 milioni di fiori, inoltre per produrre 1 kg. di miele sono percorsi circa 150 mila km ben 4 volte il giro della Terra.

Foto sopra: Damiano Zanin - Ape Regina Ligustica con le sue Api.

(Nel 2013 Greenpeace ha pubblicato il rapporto: "Api in declino: le minacce agli insetti impollinatori e all'agricoltura Europea":www.salviamoleapi.org . Anche la comunità di Avaaz.org ha promosso una campagna da più di due anni per salvare questi preziosi insetti). La situazione mondiale delle Api aggiornata a Giugno 2014 è questa: il 75% del patrimonio apistico Europeo, L 80% di quello Americano e il 95% di quello Asiatico sono spariti sopratutto a causa dei Pesticidi che stanno causando anche la scomparsa della Farfalla: Monarca. In pratica in Europa solo per L'impollinazione ci vorrebbero 7 Miliardi di Api, ma ne abbiamo solo 1 Miliardo e mezzo! In Friuliv.g. secondo il Consorzio Apicoltori Provincia di Udine fino a Luglio 2014 si è perso il 70% della produzione di Miele e sono spariti molti alveari, poche le Api rimaste in quelli vivi!

In Friuli v,g, abbiamo un caso raro e fantastico, di avere due tipi di Api Regine che convivono molto bene tra loro!

Foto sopra: Damiano Zanin - Ape Regina Carnica con le sue Api.

I Bombi : (Foto sopra), sono insetti sociali che vivono in colonie molto piccole e con pochi esemplari. I rari Bombi che superano l'inverno sono solo le femmine feconde, che poi in primavera ripopolano la loro specie. Sono della Famiglia degli Apidae e sono imenotteri. Come le Api raccolgono il nettare e polline per nutrire i loro piccoli ed hanno la funzione di impollinare le piante ed i fiori: e come le api sono di fondamentale importanza!

Foto sopra di Damiano Zanin, è ripreso un Bombo pratorum nelle Risorgive dello Stella.

Le Farfalle: sono molto utili per la loro funzione di impollinazione e come le Api sono considerate "insetti sentinella dell'ambiente", quindi sono indispensabili per la Natura. (Foto sopra: Nicola Zanin, farfalla su un fiore).

Nella Foto sopra di Nicola Zanin, è ripresa una rara farfalla nei Biotopi naturali del Friuli.

Nella Foto sopra di Rinaldo Pravisani: "Ape su fiore di zucca", l'importante opera delle Api con l'impollinazione degli orti.

  • Correntemente 5 di 5 stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voto 5/5 (61 votazioni)

Grazie per aver votato!

Hai già votato questa pagina. Puoi votare solo una volta!

Your rating has been changed, thanks for rating!

Non hai accesso all'invio dei commenti.