Home :: Associazione :: Albo :: Il gruppo Amici Airone Bianco

Il gruppo Amici Airone Bianco

Siamo un gruppo di amici appassionati della natura, degli animali e delle tematiche ambientali del nostro pianeta. Il Gruppo Amici Airone Bianco senza fini di lucro ed apartitico, intende mediante iniziative culturali e ricreative di promuovere e sensibilizzare le persone sui temi di salvaguardia e conoscenza dell'ambiente; nonchè di promuovere una vera cultura naturalistica, che dato il suo alto valore formativo può essere di stimolo alla riflessione della vita e della conoscenza delle piante degli animali e dell'habitat terrestre ormai in via di estinzione. Gli Amici Airone Bianco non hanno cariche elettive nè statuarie, ma sono solo un gruppo di amici che credono ancora nei valori dell'ambiente, dell'amicizia, della pace e si trovano ogni tanto per discutere ed approfondire questi temi; anche mediante delle camminate, conferenze, proiezione documentari ecc...Infine il Gruppo Amici Airone Bianco si prefigge una cultura musicale varia, con dei piccoli concerti musicali in sede; ed anche l'osservazione astronomica del cielo: perchè pensiamo che tutto questo sia tutt'uno in sintonia con la natura e rientri pienamente in questo contesto generale di armonia ed equilibrio a cui l'uomo dovrebbe mirare. L'uomo infatti dominato dal tempo e dalla vita moderna, non arriva più a soffermarsi su queste cose per poter riflettere e trovare una sua più giusta dimensione universale. Chi vuole partecipare alle iniziative o aderire al gruppo può contattarci.

Diversi sono i problemi ambientali del pianeta Terra, che riguardano il nostro futuro: cambiamenti climatici, deforestazione, inquinamento, siccità, fenomeni naturali estremi, desertificazione, estinzione di specie vegetali ed animali, mancanza di acqua e cibo nel terzo mondo, etc…. Ognuno di noi cosa può fare per migliorare l’ambiente con semplici ma utili azioni, per esempio: evitare lo spreco del cibo e attuare una selettiva raccolta differenziata dei rifiuti, diminuire il riscaldamento coibentando le case, mettere dei pannelli solari e piccole pale eoliche per immagazzinare energia solare e del vento. Usare l’auto solo se serve ed incentivare mezzi che non inquinano; se possibile spostarsi a piedi o in bicicletta, piantare alberi, ridurre e non sprecare il consumo di acqua di energia e risorse del pianeta e…. molte altre cose. Ricordiamoci che la Terra è la nostra casa comune ed è di ognuno di noi, quindi dobbiamo avere il masssimo rispetto e cura; ed abbiamo il dovere con i nostri stili di vita di salvaguardare l’ambiente che ci dona la vita.

Henry David Thoreau 1817- 1862 Naturalista...

Henry david Thoreau 1817-1862. (Naturalista, Scrittore, Filosofo, Maestro del Rinascimento Americano).

Tra il 1845 ed il 1847 visse per due anni isolato nei boschi del Massacchussets vicino al lago di Walden. Da quì scrisse un Diario di vita: (Walden vita nel bosco), in cui descrive la vita quotidiana in mezzo alla Natura incontaminata: la semplicità della Natura fatta di silenzi , suoni, paesaggi reali ed immaginari, ed una riflessione sul "Mondo civile" che ha lasciato e sui grandi e veri valori; di un esistenza umana semplice libera senza ricchezza e pregiudizi, ma solo amando intensamente la Natura e la vita, per poi ritrovare noi stessi. Questo suo viaggio solitario nei boschi di Walden fu un esperimento, di mettere d'accordo l'uomo con la Natura, ed un messaggio chiaro: "L'uomo deve ritornare alla Natura" (Messaggio oggi più che mai valido, dato che ci siamo invece separati completamente dalla Madre Terra; invece va Rispettata, Amata ed Aiutata, Essa è il Respiro del Mondo: ci dà la Vita!). La sua fu anche una dimostrazione di testimoniare a tutti che l'uomo riesce a vivere anche non essendo ricco materialmente, anzi può avere una felicità più grande nel riconoscere ed accettare la Semplicità e Frugalità nelle piccole cose di ogni giorno e nella Vita. E' il "Diario per eccellenza" degli Ecologisti e Naturalisti di quasi tutto il Mondo e da quì si ispireranno scrittori famosi e film moderni e nasceranno le Associazioni ambientaliste e pacifiste.

 

 

... L'indescrivibile innocenza e la beneficenza della Natura, del Sole del Vento e della Pioggia, dell'Estate e dell'Inverno concedono eternamente una tale salute e gioiosità . Noi abbiamo bisogno di ciò che è selvaggio: i Boschi con i loro Alberi, la Nube carica di tuono, la Pioggia che dura più settimane, talvolta di guardare gli Animali nei boschi. Mi piace vedere che la Natura sia tanto abbondante di Vita con miriadi di Esseri, i nostri occhi contemplano con ammirazione e trasmettono all'Anima il meraviglioso e vario spettacolo di questo Universo, l'impressione che prova un Saggio è quella di una innocenza Universale, la Notte vela una parte di questa Gloriosa Creazione ma il Giorno viene a rivelarci questa Grande Opera, che dalla Terra si estende fino alle Pianure dell'Etere; la nostra Vita di villaggio ristagnerebbe se non fosse per le sue Foreste inesplorate e i Prati circostanti...

... Andai nei Boschi perchè desideravo vivere con Saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della Vita, e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi, e per non scoprire in punto di Morte che non ero vissuto. Non volevo vivere quella che non era una Vita, a meno che non fosse assolutamente necessario, Volevo Vivere Profondamente e succhiare tutto il midollo della Vita, vivere da gagliardo spartano... Tra ciò che mi spinse a Vivere nei Boschi, v'era il fatto che colà avrei avuto l'opportunità e il comodo di veder nascere la Primavera...

E' una di quelle Sere deliziose in cui tutto il corpo è un solo senso e inspira Felicità attraverso ogni poro. Vado e vengo nella Natura con una strana Libertà e sono parte di essa, la Comunione con lo stornire dell'Ontano e le Foglie del Pioppo quasi mi toglie il fiato, le Volpi la Puzzola i Conigli e tutti gli Animali selvaggi sono le Sentinelle della Natura, legami connettivi dei giorni di Vita animata, non vi può essere nessuna oscura malinconia per chi Vive in mezzo alla Natura e ai suoi sensi Sereni... La Natura non rivolge domande nè risponde a quelle che noi mortali le rivolgiamo, la sua decisione Ella l'ha presa da molto tempo... Come ci si può aspettare che gli Uccelli cantino, quando i loro boschetti sono abbattuti?...

... La Terra non è un mero frammento di storia morta, strato sopra strato, come i fogli di un libro che sarà svegliata dai geologi e dagli antiquari, ma è Poesia Viva come le foglie d'un Albero che precedono i fiori e i frutti, non una Terra fossile ma una Terra Viva; paragonata alla sua grande Vita centrale e di ogni Vita Animale e Vegetale, le sue Foglie solleveranno le nostre spoglie animali...

( Fonti: Henry David Thoreau, Walden ovvero la Vita nei Boschi, clicca: Recensioni).

Film da vedere:" Into The Wild - Nelle Terre Selvagge " - Anno 2008: E' la storia vera di Christopher Mccandless (interpretato da: Emile Hirsch) ed è ispirata alla filosofia e vita di Thoreau. E' un film splendido: solo da vedere ed apprezzare specie per i Naturalisti!

" L'attimo Fuggente " - Anno 1989: E' una storia vera, da vedere molto bello, ci sono delle citazioni di Thoreau nel film.

" Grey Owl - Gufo Grigio " - Anno 1999: E' una storia vera, molto bello dal lato naturalistico, ci sono delle citazioni di Thoreau.

Altri film interessanti: " Alaska 1995 "- " Il Popolo Migratore 2001 "- " Microcosmos 1996 "- " Home 2009 " - " L'ultimo lupo 2015 " - "Qualcosa di straordinario 2012 " - " I cicli della Terra 2015 " - Terra Madre 2009 - L'Orso 1988 - La marcia dei Pinguini 2005 - Il piccolo Panda 1995 - Due Fratelli 2004 - Promised Land 2013 - Into Eternity: a film for the Future 2010 - Hachiko il tuo migliore amico 2008 - Le origini di Moby Dick 2015 - Greystoke, la leggenda di Tarzan... 1984 - Il mio amico Nanuk 2014 - Avatar 2009 - The hunter 2011 - Chasing Mavericks 2012 - Cuccioli: lotta per la vita 2016 - This Changes Everything 2015 - Geostorm 2017 - Mato Grosso 1992 - Otto Amici da salvare 2005 - Chernobyl 2019 - Silkwood 1983 - Sindrome cinese 1979 - Earthflight sorvolando il pianeta 2013 - Living in the Futures' Past - Kiss the ground - Before the Flood - Ice on Fire - The Unforeseen - L'incredibile volo 1996 -

Film: "Into the Wild".

In Ricordo di Mauro.

Il 20 Settembre 2014 ci ha lasciati a solo 55 anni, il nostro grande Amico e socio della nostra associazione: Dott. Mauro Franco Virgili. Persona molto buona generosa e sempre disponibile con tutti. Mandi Mauro: sarai sempre con Noi !!! (Gruppo Amici Airone Bianco).

Nella Foto: il nostro Amico Mauro durante un escursione naturalistica del nostro Gruppo. (Nella foto è il primo a sinistra).

Indirizzi utili:

Per il ritrovamento ed aiuto alla fauna in difficoltà : "Centro di recupero fauna selvatica"- Zuliani Maurizio Via San Daniele n 11 Campoformido (udine) Per informazioni: 3488280336.

Foto sopra: Mostra fotografica, Gruppo Amici Airone Bianco dal titolo: "Uno sguardo sulla Natura: La natura è vita", alla quarta "Festa delle Risorgive" 29-9-2019 al Mulino Braida (ud).

Ringrazio vivamente tutti gli amici, soci e simpatizzanti che in questi anni hanno sempre dato la loro importante collaborazione . Grazie a Tutti! Mandi Roby. Per Info: aironebianco.it@libero.it - 3348561070 Ermanno.

Per lasciare un Commento su questo sito, bisogna prima fare il "Login" (in alto a destra), Grazie.

" Non siamo i padroni della Natura, ma i suoi custodi" - Henry David Thoreau.

" Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel Mondo " - Ghandi.

" Aiutiamo il nostro Pianeta - La Natura è Vita " - Amici Airone Bianco.

Foto: Pixabay - " Fiori Selvatici "

Per aiutare il nostro Pianeta e fare scelte ambientali giuste, visita il sito: Beforetheflood.com

  • Correntemente 5 di 5 stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voto 5/5 (329 votazioni)

Grazie per aver votato!

Hai già votato questa pagina. Puoi votare solo una volta!

Your rating has been changed, thanks for rating!

Non hai accesso all'invio dei commenti.